La consapevolezza che la salvaguardia del patrimonio culturale del Gruppo Pirelli, nato a Milano nel 1872 e oggi tra i primi produttori di pneumatici al mondo, costituisce un valore per la società e il territorio in cui opera, porta nel 2008 alla decisione di dare vita alla Fondazione Pirelli. La Fondazione, che ha sede nel cuore dell’Headquarters Pirelli a Milano, conserva la documentazione sull’azienda fino a oggi: tra gli oltre 3,5 km di documenti dell’Archivio Storico riveste un ruolo centrale la sezione dedicata alla comunicazione, che testimonia l’intensa collaborazione di Pirelli con intellettuali, designer, fotografi. Migliaia di scatti realizzati da maestri come Gabriele Basilico e Ugo Mulas; centinaia di bozzetti firmati da designer come Bruno Munari e Bob Noorda; pellicole d’autore e house-organ come la Rivista Pirelli. La Fondazione conserva inoltre una Biblioteca tecnico-scientifica di oltre 16.000 volumi e gestisce le biblioteche aziendali del Gruppo.

La Cultura d’Impresa di Pirelli è promossa e valorizzata dalla Fondazione attraverso mostre, progetti editoriali, tour guidati, attività di ricerca a supporto delle direzioni aziendali, di professionisti e studenti, e investendo in modo costante sul potenziamento degli strumenti di comunicazione e archiviazione digitale.

La Fondazione opera anche in campo formativo con percorsi rivolti alle scuole e agli atenei, con lo scopo di far conoscere anche ai più giovani il mondo della produzione e del lavoro e avvicinarli ai valori di Pirelli.


INFORMAZIONI
Viale Sarca, 222 - 20126 Milano
Sito internet
Sito internet

su appuntamento
Condividi con