La Fondazione Isec è una prestigiosa istituzione culturale privata nata a Sesto San Giovanni nel 1972 che conserva e valorizza la memoria del lavoro nelle sue molteplici sfaccettature: dagli archivi delle prime filande di fine Ottocento a quelli delle grandi imprese sestesi e nazionali (Breda, Ercole Marelli, Bastogi, Italtel). Custodisce inoltre la memoria dei lavoratori grazie agli archivi degli organismi sindacali di fabbrica. Fondazione Istituto per la storia dell’età contemporanea (Isec) è nata nel 1973 con l’obiettivo di raccogliere e conservare fondi archivistici e librari per la storia politica, sociale, economica del Novecento. Nel 1983 l’Archivio è stato dichiarato di notevole interesse storico dalla Soprintendenza archivistica regionale.
A partire dal 1995 l’Isec è divenuto un punto focale in Lombardia per la raccolta, la conservazione e la valorizzazione di archivi d’impresa utili per ricostruire la storia economica dell’area milanese, e non solo, a partire dalla seconda metà dell’Ottocento. La Fondazione Isec è partner della Soprintendenza archivistica regionale nella salvaguardia degli archivi economico-territoriali ed è riconosciuta dal 2008 dal MiBAC, Direzione generale per gli archivi, come punto di riferimento per la conservazione e valorizzazione degli archivi d’impresa. È inoltre tra i promotori del Portale degli archivi d’impresa promosso dal Ministero per i beni e le attività culturali. Promuove e pubblica ricerche di storia economica e sociale nella collana “Ripensare il ‘900” edita da Guerini e associati. Organizza convegni, seminari e giornate di studio.
La Fondazione ha promosso e realizzato il sito http://www.houseorgan.net per il censimento e la descrizione dei periodici aziendali italiani.

INFORMAZIONI
Largo Lamarmora, 17 Sesto San Giovanni (MI)
Sito internet

Gratuito
Condividi con