2021
LUGLIO - DICEMBRE
Vent'anni di cultura d'impresa
Il Grand Tour tra i valori dell’Italia intraprendente
Visita guidata
Pirelli in un mondo in movimento - Milano all’orizzonte: la città vista dal Grattacielo
Lunedì 8/11
Ore 14.30 - 15.30 / Ore 16.00 - 17.00 / Ore 17.30 - 18.30

Grattacielo Pirelli
Fabio Filzi, 22
Milano, MI

La mostra “Storie del Grattacielo. I 60 anni del Pirellone tra cultura industriale e attività istituzionali di Regione Lombardia” si animerà attraverso le voci di coloro che hanno progettato e vissuto l’edificio,  nato come Headquarters della Pirelli e poi diventato sede della Regione Lombardia. Il percorso espositivo racconta l’edificio dal punto di vista delle persone, tracciando attraverso i suoi mutamenti anche la storia di una “città verticale”.

Le visite guidate saranno arricchite dai reading di un attore che interpreterà alcuni personaggi legati a questo celebre simbolo della modernità: Gio Ponti con la sua idea di città del futuro, Dino Buzzati e la Rivista Pirelli, Bob Noorda con il simbolo della Rosa Camuna, e molti altri.

I visitatori potranno inoltre trasformarsi in “fotoreporter” e immortalare il panorama di Milano dal 26° piano del Grattacielo, un edificio che viene dal passato e che guarda, dall’alto, al futuro.


Ingresso libero
prenotazione Obbligatoria

Per informazioni
CONDIVIDI

La mostra “Storie del Grattacielo. I 60 anni del Pirellone tra cultura industriale e attività istituzionali di Regione Lombardia” si animerà attraverso le voci di coloro che hanno progettato e vissuto l’edificio,  nato come Headquarters della Pirelli e poi diventato sede della Regione Lombardia. Il percorso espositivo racconta l’edificio dal punto di vista delle persone, tracciando attraverso i suoi mutamenti anche la storia di una “città verticale”.

Le visite guidate saranno arricchite dai reading di un attore che interpreterà alcuni personaggi legati a questo celebre simbolo della modernità: Gio Ponti con la sua idea di città del futuro, Dino Buzzati e la Rivista Pirelli, Bob Noorda con il simbolo della Rosa Camuna, e molti altri.

I visitatori potranno inoltre trasformarsi in “fotoreporter” e immortalare il panorama di Milano dal 26° piano del Grattacielo, un edificio che viene dal passato e che guarda, dall’alto, al futuro.


Logo associato
CONDIVIDI